Cistoscopia

cistoscopia uomo

Cos'è la cistoscopia? 

La uretrocistoscopia (o cistoscopia abbreviato) è un esame endoscopico, eseguito a livello ambulatoriale, che permette di visualizzare la parte interna della vescica e dell'uretra, ovvero il tratto che collega la vescica con l'esterno. Può essere eseguita sia per gli uomini che per le donne usando uno strumento in passato rigido, ma oggi anche flessibile e meno invasivo (cistoscopio). 

cistoscopioCistoscopia uomoCistoscopia maschileUretrocistoscopiaUrologo Citoscopia Roma

Uno strumento a fibre ottiche, con all'estremità una telecamera, viene inserito nell'uretra. Da qui può progredire fino a livello della vescica.

cistoscopia urinariacitoscopia vescica

A cosa serve la cistoscopia? 

La cistoscopia consente di individuare patologie a carico della vescica e dell’uretra come calcoli, polipi, diverticoli o tumori, restringimenti che causano un ostacolo alla minzione e di prelevare, eventualmente, campioni di tessuto da analizzare in laboratorio. 

Cistoscopia Roma

L’urologo può prescriverla per indagare a fondo le cause di alcuni disturbi, come la presenza di:

  • sangue nelle urine;
  • dolore pelvico cronico;
  • infezioni urinarie ricorrenti;
  • minzione dolorosa;
  • ritenzione o incontinenza urinaria;
  • vescica iperattiva;
  • segni di ingrossamento della prostata e nei casi in cui esami precedenti facciano sospettare l'esistenza di calcoli o lesioni tumorali.

 

Come si esegue una cistoscopia, è dolorosa? 

La cistoscopia non prevede una particolare preparazione. Occorre però che il paziente informi i medici nel caso stia assumendo farmaci anticoagulanti o antiaggreganti. A volte può essere prescritta una terapia antibiotica preventiva.

L'esame non può essere eseguita qualora sia presente un'infezione urinaria. Per questo prima dell'esame viene richiesto al paziente di eseguire un'urinocoltura. Se questa dovesse rilevare un'infezione, verrà prescritta una terapia antibiotica.    

La cistoscopia rigida, più che la flessibile, può causare un leggero fastidio, soprattutto negli uomini che hanno una uretra lunga. Per questo, prima dell'esame, viene applicato un lubrificante ad azione anestetica. L'introduzione di acqua sterile per dilatare la vescica può provocare un senso di tensione e un qualche stimolo ad urinare.

cistoscopia

L'esame può durare dai cinque ai 10 minuti. Si può riprendere la vita quotidiana immediatamente dopo.

 

Quanto costa una cistoscopia?

Il costo dell'esame è di circa 300 euro cui va aggiunto, se necessario e se richiesto, il costo dell'assistenza anestesiologica per la sedazione, che normalmente si aggira intorno ai 100 euro.

 

Se desideri maggiori informazioni su questo esame contattami al mio studio di Andrologia e Urologia di Roma, cliccando su questo link troverai tutti i miei recapiti