ESAME DELLE URINE

Esame delle urine

L'Esame delle Urine

L’esame delle urine è un test semplice, ripetibile e a basso costo. Eseguire un test diagnostico sulle urine risulta di estrema utilità per identificare eventuali disordini metabolici, alterazione della funzione renale o infezioni del tratto urinario.

Le Urine

Le urine, vengono normalmente prodotte dai reni e sono il prodotto di depurazione del sangue, viaggiano attraverso i condotti ureteri, per essere infine raccolte all’interno di un serbatoio, la vescica urinaria, prima dell’espulsione all’esterno tramite la minzione.

Le urine appaiono visivamente con un colore usualmente giallino, molto simile all’acqua, in cui sono disciolti dei soluti, ossia i metaboliti finali della depurazione; questa azione costante di filtro, permette un adeguato stato di salute, fin quando la funzione renale rimane adeguata. La quantità di urina normalmente emessa nell’arco della giornata è variabile da soggetto a soggetto ed è fortemente dipendente dalla quantità di liquidi che vengono assunti oltre che dalle condizioni ambientali. Urinare poco o troppo può essere la spia di una malattia e quindi va sempre valutato dallo specialista.

Esame delle urine

A cosa serve l’esame delle urine

L’esame delle urine è un test molto semplice che può darci delle indicazioni precise sulle nostre condizioni di salute, anche in assenza di sintomi specifici. Può essere utile eseguirlo in caso di gravidanza, di preparazione ad un intervento chirurgico o per diagnosticare una condizione medica specifica, in presenza di sintomi come, coliche addominali, dolori ai reni, presenza di sangue nelle urine o bruciore alla minzione o a monitorizzare patologie croniche come il diabete, insufficienza renale, malattia della prostata o calcolosi delle vie urinarie ricorrenti. Spesso si usa anche per identificare dei metaboliti urinari o sostanze stupefacenti o il dosaggio eccessivo di alcuni farmaci.

Il controllo delle urine prevede la semplice ispezione visiva che valuta il colore, la trasparenza e la concentrazione delle urine. Questo primo controllo permette già di valutare alterazioni cromatiche: ad esempio, dal colore paglierino giallo al rosso mattone o nerastro, a seconda dei soluti in essa presenti; in questo modo è possibile postulare subito dei sospetti diagnostici. Va, inoltre, valutato il grado di acidità: ad esempio, livelli anomali possono essere la spia di un disturbo renale. Anche lo studio del peso specifico risulta molto utile ed è una spia di chi non beve a sufficienza. La presenza nelle urine di albumina o proteine, invece, è spesso indicativa di un danno nefrologico, così come la presenza di glucosio può essere predittivo di un danno renale o del diabete mellito. Nel suo interno ancora si può rilevare la presenza di bilirubina prodotta dal fegato che se presente può indicare problemi epatici.

Altro elemento di estremo interesse è il riconoscimento di leucociti, ossia delle cellule del sangue che, se presenti nelle urine, sono indicative di una infezione; allo stesso modo, anche la presenza di nitriti sono spia di infezione. L’identificazione di emoglobina o di globuli rossi è un segnale di possibili condizioni patologiche da indagare, che possono andare da infezioni croniche, a calcolosi della via urinaria, a tumori dell’alta o bassa via escretrice. La presenza di cristalli (calcio ossalato, urati ecc.) se elevata, è indice di predisposizione o rischio di una calcolosi delle vie urinarie.

Urinocoltura e Citologia urinaria

Oltre l’esame chimico fisico delle urine, è possibile eseguire una urinocoltura, una procedura che permette, mediante l’incubazione in idonei terreni di coltura, di identificare la presenza di eventuali ceppi batterici e di testarne l’antibiotico più idoneo per il trattamento dell’infezione stessa.

Sempre nelle urine, è possibile fare la ricerca di cellule neoplastiche, ossia la citologia urinaria. Questo esame si esegue su tre campioni di urina eseguite in tre giornate differenti. Le urine, raccolte e conservate in frigorifero, vengono successivamente consegnate al laboratorio, che, eseguendo un particolare test, permette di fare diagnosi precoci, con discreta attendibilità, di tumori della alta e bassa via escretrice.

In conclusione eseguire un esame delle urine è come analizzare la centralina della nostra autovettura, in pochi minuti possiamo monitorizzare il nostro motore biologico con precisione e attendibilità. L’esame fornisce indicazioni di massima che ovviamente necessitano di verifica e di ulteriori eventuali accertamenti diagnostici che lo specialista riterrà opportuni. 

Per ricevere maggiori informazioni o effettuare un esame delle urine chiamami al Tel. 3358159508 - 06 54282073 o scrivimi alla mail antoninolagana@gmail.com.