Perchè si formano i calcoli renali?

Calcoli renaliI calcoli renali si formano quando c’è: un alto livello urinario di calcio, di ossalato o di acido urico associato a un calo di citrati e a una quantità di acqua nei reni insufficiente per diluire le sostanze disciolte nell’urina.

Se si crea una di disidratazione, con livelli elevati di sostanze non completamente disciolte, quali il calcio, ossalato e acido urico si possono formare dei cristalli che lentamente si accumulano nel rene fino a diventare veri e propri calcoli.

L’urina normalmente contiene sostanze che contrastano la formazione dei cristalli: i citrati, magnesio e i pirofosfati. Quando per vari motivi si verifica un calo di queste sostanze disciolte nelle urine si possono formare calcoli nel rene.