Tipologie

Tipologie di calcoli renaliLa composizione dei calcoli dipende da alterazioni chimiche nell’urina. I tipi più comuni di calcoli contengono calcio, acido urico, struvite e cistina.

I calcoli contenenti calcio costituiscono l’80% di tutti i calcoli renali. La causa più comune è l’aumento di concentrazioni di calcio nell’urina. Normalmente quando il calcio ha valori che superano la normalità, nel sangue, viene rimosso dai reni che lo eliminano con l’urina. In situazioni di ipercalciuria, il calcio in eccesso si accumula nei reni e nell’urina e forma aggregati con altre sostanze formando calcoli. Anche bassi livelli di citrato, livelli elevati di ossalato e di acido urico ed un volume urinario inadeguato possono causare formazione di calcoli.

Calcoli di ossalato di calcio

I calcoli di calcio sono formati da calcio unito all’ossalato o al fosfato. I calcoli di ossalato di calcio sono i più comuni. I calcoli di fosfato di calcio si presentano usualmente in pazienti con disordini metabolici o ormonali quali l’iperparatiroidismo e l’acidosi tubolare renale.

Un aumentato assorbimento intestinale di calcio, livelli abnormi di ormone paratiroideo e una eccessiva filtrazione di calcio da parte del rene possono causare l’ipercalciuria.

Calcoli di acido urico

Quando per motivi vari l’acido urico si trova in concentrazioni aumentate non può disciogliersi nell’ urina e si aggrega formando calcoli. Fattori genetici incidono, dal momento che i calcoli di acido urico sono più comuni negli uomini. I calcoli di acido urico costituiscono circa il 10-15% dei calcoli renali.

Calcoli di struvite

sono spesso legati a infezione, si creano quando un’infezione dell’apparato urinario modifica l’equilibrio chimico dell’urina. Per favorire la loro proliferazione, i batteri producono sostanze chimiche che neutralizzano l’acido nell’urina, questo è alla base della formazione dei calcoli di struvite.

Calcoli di cistina

Esiste una malattia ereditaria rara in cui si accumulano alti livelli di cistina nell’urina. Questa patologia denominata cistinuria determina la formazione di calcoli di cistina, sono difficili da curare e richiedono il trattamento spesso per tutta la vita.