Incontinenza urinaria maschile

Incontinenza urinariaPer incontinenza urinaria si intende l’incapacità di controllare e trattenere l’urina.

Questa può manifestarsi con una sintomatologia variabile da perdite minime (poche gocce) fino alla perdita completa del contenuto vescicale.

Fughe d’urina, anche piccole, costituiscono un problema insieme igienico e una causa di disagio con implicazioni psicologiche che  minano in misura rilevante la qualità di  vita del soggetto.

L’incontinenza urinaria colpisce più frequentemente il sesso femminile, ma si calcola che una percentuale variabile tra il 4 e il 12% della popolazione maschile presenti delle perdite di urina, mentre assai più rilevante risulta essere in quella femminile.